Skip to content

SHANTYCHOR-FRISCHE-BRISE.INFO

Qui puoi scaricare i file :) I nostri server si trovano a Milano

SMART DEFRAG FILEHIPPO SCARICARE


    Scarica IObit Smart Defrag per Windows. Scarica in modo facile e veloce i migliori software gratuiti. Clicca qui. smartdefrag invece deframmenta ed ottimizza il pc per renderlo + veloce e lo lo puoi scaricare qui: shantychor-frische-brise.info Smart Defrag 4 download gratuito l'ultima versione per Windows. È completa la configurazione ufficiale dell'installatore offline di Iobit Smart. Auslogics Disk Defrag; Defraggler; Iobit Smart Defrag; MyDefragmenter; UltraDefrag te ne ho parlato nel mio tutorial su come scaricare e utilizzare Ccleaner). nella pagina Web che andrà ad aprirsi, clicca sul collegamento shantychor-frische-brise.info AIMP3 Player \ µTorrent \ IOBit Smart Defrag \ Win AutoRepair \ LockNote Voto: Clicca qui per scaricare FileHippo App Manager versione pronta all'uso.

    Nome: smart defrag filehippo re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:19.66 Megabytes

    Al di sopra di 30 Million satisfied Users already downloaded this disc defragmenter software. Why we need this tool , the answer is obvious , to run our PC smooth and fast. What does it offers you? This handy tool features smartly streamlining your files based on frequency. Boot Time Disk Defrag give you faster start.

    Smart Defrag 4 is designed in such a way to make sure the maximum Hard drive performance , for higher data access. The newly added feature in Defrag 4 it significant improves the performance of SSD for better system performance. You may also like Little System Cleaner.

    Per lo stesso motivo, ad esempio, vengono periodicamente rilasciate versioni aggiornate anche di tutti i browser Internet Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, Opera eccetera che utilizziamo quotidianamente per navigare in Rete. Il Il softwar e magico poma il PC Driver obsoleti, vecchi software e Windows senza update rendono instabile il Computer.

    Aggiornamenti importanti sempre a portata di clic Ma come possiamo fare a tenere sempre aggiornati Windows e i programmi? Niente di più facile! Le stesse considerazioni di sicurezza ed efficienza che abbiamo fatto per il computer sono infatti altrettanto vali de anche per questi dispositivi mobili.

    Ovviamente, applicare gli aggiornamenti a Windows e ai programmi non è sufficiente se si vuole ottenere un sistema davvero perfetto. Per questo motivo, abbiamo preparato anche delie utilissime guide pratiche per tenere in forma il computer e ottimizzarne tutte le componenti. A dalle minacce proveniente da Internet Tutoria! Migliora le prestazioni del PC Tutoria! Piacere, Windows Update! Nel primo caso pensa a tutto lui: controlla la presenza di patch, le scarica e le installa senza bisogno del nostro intervento.

    Nel tempo Microsoft ha perfezionato questo utilissimo strumento che ormai è parte integrante e irrinunciabile di tutti i suoi sistemi operativi. Per scaricarlo basta andare alla pagina v.

    Andiamo sul sito www. La procedura per attivare l'aggiornamento automatico è molto simile su tutti e tre i sistemi operativi. Di seguito, mostriamo quella valida per Windows 7. Dal menu a tendina Aggiornamenti importanti selezioniamo quindi la voce Installa gli aggiornamenti automaticamente scelta consigliata.

    Questo significa che a partire da tale data non sono più disponibili aggiornamenti di sicurezza del sistema operativo. Lo rinominano quindi in XP. Aprono poi il file col Blocco Note e scriviamo al suo interno, su righe diverse, le tre stringhe: Windows Registry Editor Version 5. Chiudono quindi il Blocco Note e cliccano due volte sul file per aggiungere la nuova chiave al registro di configurazione di Windows. Terminiamo con un clic su Installa per avviare l'installazione e poi Fine.

    Pianifichiamo g li a gg iornamenti B Al primo avvio ci chiederà quando cercare gli aggiorna- I menti. Scegliamo cosa aggiornare a Nella finestra che si apre troviamo a sinistra due grandi pulsanti. Uno richiama le impostazioni, l'altro elenca gli aggiornamenti disponibili.

    Di default il programma mostra anche gli update in versione Beta, quindi non ancora definitivi, evidenziati con la scritta BETA. Dove conservo gli update? Con un semplice die è possibile modificare l'aspetto grafico di FileHippo App Manager. Volendo, possiamo anche scegliere quello alfabetico. Per farlo, spostiamoci nel tab Posizione predefinita, clicchiamo sul pulsante Aggiungi e scegliamo la cartella da aggiungere.

    Indicizziamo i programmi Confermiamo con Offe nella nuova finestra scegliamo il tipo di scansione da effettuare. Speciali Win Magazine 43 C'Windows Fix-lt Software Driver Booster Ecco come installare automaticamente le ultime versioni dei driver di periferica per garantire la massima stabilità del sistema operativo Il mio hardware è aggiornato!

    M olti aggiornamenti per i driver delle periferiche collegate al computer ci giungono direttamente da Windows Update. Vediamo come funziona. Diamo il via aali uudate con un clic Q Per aggiornare un driver clicchiamo Aggiorna. Leggiamo I il contenuto della schermata di alert e clicchiamo OK. Accanto al nome di ognuno è presente il pulsante Aggiorno. Potrebbe peri essere utile mantenerne una copia per evitare in futuro di scaricare di nuovo gli stessi driver.

    Infine, sarà sufficiente seguire la procedura automatica mostrata a video. Colleglliamo radattatore audio Q Se si possiede un kit headset stereo, colleghiamolo nella par- I te inferiore del controller, cosi che sia possibile ottenerne gli I aggiornamenti. I vano disco. Mentre l'estremità più piccola del cavo USB nella parte superiore del controller. Clicchiamo su Continua per avviare la procedura. Aggiornamento in corso a Seguire le istruzioni evitando di scollegare il cavo USB mentre è in corso l'aggiornamento.

    Al termine dell'aggiornamento, scollegare il cavo USB. Ijoypad che non dispongono di tale porta, devono essere aggiornati tramite cavetto USB. E se dopo un po' di giorni le app cominciano a non avviarsi più? O il gioco al quale ri stiamo appassionando, di punto in bianco, si blocca o si chiude? Inconvenienti che possono succedere più spesso di quanto si creda, anche quando lo smartphone ha poche settimane di vita! Nella schermata che appare selezioniamo l'opzione Le mie app e i miei giochi.

    Possiamo effettuare singoli aggiornamenti o scegliere la funzione automatica Aggiorna tutto. Qualora fosse presente una nuova versione per le app installate, accanto al nome comparirà l'opzione Aggiorna in caso contrario non ci sono update da eseguire. Se vediamo una piccola icona con al suo interno un numero, vuol dire che ci sono aggiornamenti per le app installate. BI 09 fiala. È stato pianificato un riawio Se vuo. Ma non esiste solo il Play Store! Infatti ci sono altri market dai quali poter scaricare qualsiasi tipo di pacchetto.

    Le applicazioni installate attraverso Aptoide provengono dalle cosiddette repository cioè fónti multiple indipendenti da quelle gestite da Big G. Per capirci, se si installa Facebook e andiamo a controllare negli aggiornamenti del market Android non risultano nuove versioni. Se invece accediamo ad Aptoide ed entriamo nella sezione Aggiornamenti potrebbe essere presente una nuova release di Facebook.

    Questo cosa vuol dire? C'è da fidarsi di un simile aggiornamento? Si tratta forse di un malware che vuole rubare informazioni dal nostro smartphone?

    Il risultato? I software aggiornati da Aptoide risultano funzionanti e privi di malware. Comunque, nel caso in cui eseguiamo l'updatedi un software a nuove versioni e ci accorgiamo che ci creano dei problemi crash o blocchi del dispositivo In particolare leggere i permessi e le autorizzazioni che le app richiedono in fase di installazione.

    Indispensabile per rimettere in forma un PC in cui troppe installazione e disinstallazioni hanno minato le performance e la stabilità del sistema. Ancora, sulla privacy. Qui abbiamo due essenziali settori: dati di navigazione e rimozione sicura di file.

    Scegliamo Italiano come lingua predefinita e clicchiamo Avanti. In caso contrario, possiamo avviarlo dal menu Start.

    Ecco come ripararlo. Riparazione effettuata Per ogni voce da riparare, CCleaner ci avvisa del tipo di modifica che vuole apportare. Cliccando su Ripara, il programma sistema automaticamente il problema. Scopriamole nel dettaglio. Da qui possiamo far partire la scansione e la pulizia del sistema alla ricerca di file inutili. Per alleggerire il vostro hard disk e recuperare spazio libero, si parte da qui U REGISTRO Da qui si accede alla preziosa possibilità di trovare e risolvere problemi legati alle voci di registro del sistema: è quel tipo di manutenzione che permette di tenere II PC efficiente e perfettamente funzionante.

    Ecco in che modo. Inoltre, possiamo anche definire punto per punto il campo di indagine di CCleaner. Passiamo a file e cartelle 3 Dalla sezione Esplora Risorse possiamo ripulire tutto quello che riguarda Windows Explorer. Per non far sapere cosa abbiamo fatto col PC, selezioniamole tutte. Spuntiamo Collegamenti sul Desktop. La più interessante per proteggere la nostra privacy è Bonifica spazio libero che permette di sovrascrivere Tisicamente" lo spazio occupato dai file cancellati per renderli irrecuperabili.

    Sostanzialmente, per la disinstallazione CCleaner si appoggia a Windows e ai sistemi di disinstallazione forniti con le applicazioni. Quindi cucchiamo sul pulsante Analizza. Selezioniamoli col tasto destro del mouse e cancelliamoli per liberare spazio Delete Selected Flled , oppure aprire la cartella che li contiene Open containing foi- der.

    Per essere certi che nessuno possa più leggere quei file, possiamo usare lo strumento Bonifica drive. Maggiore è il numero di passaggi, più difficile o impossibile sarà risalire al contenuto dei file. Ecco come utilizzarlo al meglio. Attenzione a selezionare ia voce Contenuto: riesce a trovare due file diversi anche se hanno un nome diverso, ma richiede molto tempo. Ecco come configurarle al meglio per raggiungere una configurazione davvero su misura.

    Settaggi più accurati sono disponibili solo sulla versione a pagamento. Benché molto utili, specialmente per chi installa molte applicazioni, o comunque per tutti quelli che vogliono la garanzia di poter avere sempre un PC 'marciarne', i punti di ripristino hanno un unico difetto: col passare del tempo possono arrivare ad occupare molto spazio sul disco rigido. Per gestirli al meglio, avviamo CCleaner e dalla sua interfaccia principale spostiamoci nella sezione Strumenti.

    Selezionando Ripristino sistema verrà mostrato l'elenco di tutti i punti di ripristino precedentemente creati con l'indicazione della data di creazione e una sua breve descrizione: è sufficiente selezionare quelli che vogliamo cancellare Per questioni di sicurezza, comunque, CCleaner consente di cancellare tutti i punti di ripristino che vogliamo, fatta eccezione per l'ultimo creato: in questo modo, qualora qualcosa non dovesse più funzionare correttamente, abbiamo sempre la possibilità di ripristinare la corretta funzionalità di Windows.

    L'interfaccia è quantomai semplice ed efficace e, specialmente per chi ha già usato la versione per PC e ne conosce dunque la filosofia di base non richiede alcuna conoscenza specifica per essere utilizzata. Il sistema operativo a darà cosi la possibilità di scegliere lo spazio massimo da dedicare ai punti di ripristino. Come posso fare? V Voglio modificare la parola chiave della connessione senza fili del router. In quasi tutte le case, infatti, è presente un modem Wi-Fi che permette a qualsiasi dispositivo multimediale di connettersi alla Rete in modo semplice e veloce.

    Tutto connesso, ma senza fili! Da allora in poi lo sviluppo intorno al Wi-Fi è proseguito inarrestabile fino ad arrivare a garantire connessioni wireless molto veloci. Naturalmente anche i produttori di dispositivi hardware dedicati al network non sono rimasti a guardare e, con il passare degli anni, hanno messo in vendita modem e router wireless sempre più affidabili, dotati anche di porta USB e in grado di condividere, oltre alla connessione Internet anche contenuti multimediali.

    Anche il mondo dei televisori ha subito una netta trasformazione proprio grazie all'introduzione del Wi-Fi nelle nostre case. Il termine Smart TV, infatti, deriva proprio dalla possibilità del televisore di connettersi alla rete wireless domestica e utilizzare delle app studiate ad hoc per guardare, ad esempio, film in streaming o addirittura navigare su Internet.

    Per fortuna questi dati sono mantenuti sul nostro PC e recuperarli è un gioco da ragazzi! Vediamo come. Facciamo clic con il tasto destro del mouse sulla nostra connessione Internet in basso a destra nella barra degli strumenti e selezioniamo Apri Centro connessioni di rete e condivisione.

    Proseguiamo quindi diccando su Proprietà rete wireless e, nella nuova schermata, spostiamoci nella scheda Sicurezza. Per visualizzarla in chiaro e poterla quindi appuntare da qualche parte per inserirla in altri dispositivi Wi-Fi mettiamo un segno di spunta sulla voce Mostra caratteri. Visto che il numero di computer desktop e portatili con display touch è comunque in costante aumento, ci sono sempre nuovi utenti che scoprono per la prima volta le comodità delle gesture su un display touch.

    Alcune di esse funzionano anche sui touchpad dei notebook.

    Programmi per deframmentare | Salvatore Aranzulla

    Ecco i movimenti più importanti. In questa modalità verrà visualizzato il menu di avvio a schermo intero, mentre il desktop non sarà disponibile, a meno di non disattivarla. Adesso potremo passare tra desktop e schermo Intero tramite il tasto Windows? Mentre scriviamo, Windows mostra dei suggerimenti proprio come su uno smartphone: tappando su uno di essi lo si inserisce nel documento aperto. A proposito: se il computer non ha una penna, basta scrivere con le dita.

    Quando si utilizzano altri schermi o un proiettore, ad esempio per una presentazione, questo è poco visibile. Per ingrandirlo facciamo swipe dal bordo destro del display, tappiamo su Tutte le impostazioni, poi su Accessibilità e in Altre opzioni attiviamo l'opzione Usa risposta visiva più ampia e più scura. Ora il punto di pressione sul display sarà ben visibile. Ecco come attivarla.

    Alle volte poi diventa davvero difficile riuscire a trovare rapidamente tra migliaia di file quello che ci interessa. Per farlo senza andare avanti e indietro tra le cartelle possiamo utilizzare uno strumento come File Punter.

    Smart Defrag 6

    Vediamo come fare. J file FilePunter. Un programma che permette di compiere queste operazioni in maniera molto veloce e sicura è ad esempio FastCopy, scaricabile dal sito Internet www.

    Questo programma permette di leggere e scrivere dati ad alta velodtà anche impostando alcuni parametri come la datazione dei file, la dimensione minima e massima ecc.

    Prima di tutto, creiamo le regole n Source dir indichiamo la cartella di origine e in Desti- Cj nation quella di destinazione. In Pattern inseriamo la. Ripetiamo la procedura per creare altre regole.

    Per avviare la copia o lo spostamento dei file premiamo Start. Ci sono poi i Service pack, aggiornamenti più corposi che modificano più pesantemente il sistema.

    Per Windows 8, ad esempio, è stato rilasciato l'update 8. Microsoft ha infatti deciso di interromperne il supporto non rilasciando più alcun tipo di aggiornamento. Per questo chi esegue questo aggiornamento lo fa a suo rischio e pericolo.

    Per ridurre al minimo i rischi, prima di procedere è dunque consigliato fare un backup di tutti i nostri file in modo da poterli ripristinare in caso di errori. Ecco come procedere alla sua installazione per migliorare la nostra sicurezza su Internet.

    Installazione automatica Avviamo raqqiomamento 3 Supponendo di avere la versione a 64 bit di Windows 7, selezioniamo il file windows6. Dopo Windows 8, quindi, è stato rilasciato Windows 8. Per Windows 8. L'aggiornamento gratuito a Windows 10 è disponibile! Poi tutti i file kb'. Quindi installiamo di nuovo il Service Pack 4. Per questo OS sono stati realizzati due Service pack.

    Ma con alcuni accorgimenti possiamo installarlo anche su quella italiana. Facciamo la stessa cosa InstallLanguage e riawiamo. Clicchiamo quindi su Finisti per completare e riawiare il sistema.

    Andiamo in MUI. SP3 ed eseguiamo il file autoestraente. Facdamo la stessa cosa con MUI. IE8 e MUI. Infine in MUI. Il trucco consiste nella modifica del registro di sistema. Zi- che utilizziamo quotidianamente. Windows integra una funzione per deframmentare il disco, ma non è molto efficiente. Una soluzione gratuita, in questo senso, ci viene fornita da IObit Smart Defrag.

    Ecco come usarlo al meglio. Se non cl interessa cicchiamo Rinuncio al mio regalo per terminare e avviare Smart Defrag 5. Quale disco deframmentiamo? Deframmenta spazio libero e Deframmenta e ordina file per priorità. Verrà prima analizzato il disco e poi avviata la deframmentazione che potrebbe richiedere molto tempo.

    Al termine potremo visualizzare il numero di file che sono stati defram- mentatl e il tasso di frammentazione prima e dopo. Cuccando su Terminato torneremo alla finestra principale. Ecco il centro di controllo a Spostiamoci quindi nella scheda Centro azioni, qui vengono raccomandati altri software lObit per migliorare la sicurezza e le prestazioni del PC.

    Clic- chiamo Nascondi pei non visualizzare la lista. In questo caso è possibile impostarla manualmente. Anche quando poi li disinstalliamo, il più delle volte succede che le modifiche da loro apportate al sistema non vengono cancellate. Cosa possiamo fare in questi casi? Per mantenere in piena efficienza Windows, possiamo usare due tool specifici: Ashampoo Unlnstaller5 e CCleaner.

    Non ci resta dunque che mettere mano al computer usando il nostro esclusivo kit di pulizia e la preziosa guida passo passo per ridare nuova vita al sistema. Scopri come rimuovere dal tuo computer tutti i file inutili e renderlo più veloce che mai!

    Una volta registrato il software, potremo utilizzarlo senza limiti di tempo. Selezioniamo la lingua italiana e premiamo Avanti. Nella pagina che si apre inseriamo il nostro indirizzo e-mail e premiamo Richiedi chiave per versione completa. In pochi clic del mouse, infatti, potremo monitorare l'installazione dei software e rimuoverli dal sistema senza lasciare tracce.

    Servendoci di Ashampoo Unlnstalier 5 possiamo ripulire al meglio il computer e mantenerlo pulito anche se in passato abbiamo installato e disinstallato parecchi software.

    Ecco come fare. Lasciamo selezionata Default come interfaccia del software e premiamo Ok. Per installare un programma usiamo il pulsante Installa, mentre per disinstallarlo cicchiamo Disinstalla.

    Programmi per deframmentare

    Accederemo in ogni caso alla lista dei software presenti sul nostro PC per poi decidere quali disinstallare, con un semplice clic. Per farlo facciamo die su Internet Cleaner. UnlruUler -x File eliminati per sempre! Grazie a CCleaner possiamo rimuovere dal nostro sistema operativo tutti i file superflui.

    Basteranno pochi e semplici die per far riguadagnare al PC efficienza e reattività! Verranno automatica- mente eliminate le estensioni dei file non usati, i software obsoleti e saranno ripristinati I servizi di Windows. Basterà cliccare su Trova problemi e poi su Ripara. Se ti apri, ti chiudo! Possiamo sia visualizzarli sia eliminarli qualora non ci servissero più. Nella schermata successiva dicchiamo su Protesone sistema, quindi sul pulsante Configura.

    Il sistema operativo d darà cosi la possibilità di scegliere lo spazio massimo da dedicare ai punti di ripristino. Inutile: dopo qualche mese di utilizzo il computer diventa un bradipo, nonostante tutte le nostre attenzioni. La soluzione?

    Chi ha bisogno di recuperare spazio troverà indispensabili i tool di pulizia per eliminare file duplicati e inutili su tutto il disco, mentre chi ha problemi di instabilità del sistema o ha cancellato per errore dei file importanti troverà la panacea ai propri guai grazie agli strumenti di recupero integrati nel nostro pacchetto software.

    Al termine, ricordiamoci di installare anche gli aggiornamenti disponibili. Completiamo con Fine. L'operazione dura pochi minuti, in base alla velocità dell'ADSL. Tutorial a pag. Ecco la procedura corretta da seguire. Mettere ordine migliora le prestazioni del PC. Q Dmenaon dopo fottmizzazione: Probabilmente abbiamo troppi programmi che si caricano in automatico assieme a Windows. È arrivato il momento di ottimizzare l'avvio e lo spegnimento disattivando quel inutili.

    Non appena 10 avremo fatto, le barre a sinistra venanno ridimensionate mostrando 11 guadagno in termini di punti di carico ottenuto. Continuiamo con i programmi presenti nella lista. Per mostrare l'elenco degli ultimi software installati sul nostro computer, basta cliccare su Visualizza nuora voci nella finestra di AVG StartUPManagar.

    Ad esempio, se vogliamo solo i programmi che rallentano il sistema all'avvio selezioniamo la voce Carico notevole all'avvio.

    In Carico potenziale potremo capire quanto il programma selezionato impegna il sistema in fase di avvio e spegnimento. Cuccando sulle voci presenti nella barra di sinistra potremo valutarle e applicare il suggerimento con Applica suggerimento, oppure rifiutarlo con Nascondi suggerimento. In alternativa possiamo cliccare Ottimizza tutto per applicare tutti i suggerimenti senza controllarli.

    Vediamo come usarla senza combinare danni. Per avviare la disinstallazione, invece, basta cliccare sul pulsante Disinstalla, posto sulla barra dei menu. Se abbiamo disinstallato un programma ma la relativa voce è rimasta nell'elenco, cicchiamo sulla freccia accanto a Disinstalla, poi scegliamo Rimuovi Voce. In Criteri tri ricerca impostiamo le modalità con cui eseguire la ricerca e andiamo poi in Ber soglie per specificare le cartelle.

    Quando vorremo rimuoverlo, basterà riavviare Ashampoo Unin- staller e cliccare su Uninstall Asslstant.

    In relazione:AMULE SCARICARE

    Possiamo decidere di effettuare la ricerca dei file superflui, ad esempio, solo su un hard disk esterno o solo su quello di sistema, installato nel case del computer. Wise Disk Cleaner ci permette anche di pianificare la pulizia per eseguirla in un determinato giorno. Possiamo anche decidere di cancellarne solo alcuni selezionandoli come visto per la scansione. Ancora più spazio 0 L'ultima sezione che ci permette di liberare spazio è Snellimento sistema.

    Vediamo in che modo. Il primo rileva i file inutili che è possibile cancellare dal computer. Quindi eliminiamoli con Clean. Affinché sia possibile farlo, è necessario abilitare prima la modalità USB debugging dal menu delle impostazioni del dispositivo Android. Se la versione di Android è la 4. Non ci resta quindi che selezionare l'opzione Debug USB e uscire. Mettiamo a nuovo Android La memoria interna dello smartphone e del tablet inizia a scarseggiare?

    I dispositivi non sono più reattivi come quando li abbiamo acquistati? Clean Master è la cura giusta per eliminare cache, file spazzatura e duplicati. Per procedere basta toccare il pulsante Ottimizza. Per procedere basta toccare il pulsante Pulisci in basso. Per cancelère definitivamente te cronologie di navigazione sul Web, il registro delle chiamate e le password tappiamo Pulisci. E se si possiede un dispositivo su cui è stato eseguito il root, sarà possibile anche rimuovere quelle app preinstallate dal produttore.

    Ecco come procedere. Cucchiamoci sopra per accedere al file manager. Vedremo comparire tre pulsanti che ti permettono di accedere ai suoi file, reinstallarla o disinstallarla. Clicchiamo su Manage Files. Per eliminarle, possiamo usare un tool come AdwCleaner. Al termine della scansione, nella lista dei risultati, sarà presente il file della toolbar ad esempio Delta Home. Questo sistema, che prende appunto il nome di telemetria, offre indubbi vantaggi, ma il rovescio della medaglia è altrettanto amaro.

    Nessuno di noi, infatti, vorrebbe ritrovarsi il browser intasato di banner pubblicitari dopo aver visitato un sito di viaggi o di commercio on-line. Ehi tu Windows, parli troppo! Incredibile ma vero! Non è bello pensare che quakuno, in chissà quale zona del mondo, senza un volto, conosca il nostro organismo e le nostre abitudini meglio di noi!

    Una vera e propria spia si nasconde proprio dietro il monitor del nostro PC. Stiamo parlando del sistema operativo, ovviamente, e in particolare di Windows 10! Nelle pagine seguenti, quindi, scopriremo come mettere il bavaglio al nostro PC impedendogli di comunicare informazioni sensibili ai server Microsoft. In entrambi i casi, mettendo i pratica i consigli giusti potremo ottenere una configurazione del sistema operativo davvero a prova di spia! Guida ad una nuova installazione Durante la configurazione iniziale del nuovo sistema operativo, tutte le funzionalità riguardanti la gestione della privacy e della sicurezza vengono abilitate con configurazioni predefinite.

    Ecco come impostarle secondo le nostre esigenze. Attendiamo, quindi, il riawio del PC. Niente di più sbagliato: in questo modo la nostra privacy verrà violata! Cucchiamo su Personalizza Impostazioni. Non tutte le reti ; Connettiti automaticamente alle reti condivise dai tuoi contatti.

    Queste due impostazioni funzionano solo se si utilizza il nuovo browser Edge ex Internet Explorer incorporato in Wndows P r oteggiamo anche la rete Wi-R 0 I Cucchiamo su Avanti e passiamo a gestire le impostazioni riguardanti il Wi- Fi Sense, che permette di condividere con i propri contatti le password della nostra rete wireless.

    Se attivato, consente a Windows di fornire suggerimenti durante la digitazione del testo. B Consente a Microsoft di visualizzare nelle applicazioni installate, annunci personalizzati in base agli Interessi deti'utente. Se disattivato, le pubblicità verranno visualizzate ugualmente, ma non saranno incentrate sui nostri interessi. EJ Attivandolo, Windows e le app potranno accedere alla posizione geografica in cui si trova il dispositivo. In caso di impostazione attiva, le ricerche effettuate su Bing visualizzeranno risultati geograficamente pertinenti, ma anche gli annunci pubblicitari mostreranno inserzioni locali.

    A chi appartiene questo PC? II proprietario del PC sono io!

    Dobbiamo scegliere se il computer verrà utilizzato per lavoro o In ambito domestico. La scelta non potrà essere cambiata facilmente in un secondo momento. Se l'utilizzo sarà prettamente personale, selezioniamo Appartiene a me e cicchiamo Successivo per passare alla schermata successiva. Funziona solo con Internet Explorer e le app presenti nello store di Windows. Se disattivato, la navigazione risulterà più semplice e senza limiti, ma non verrà offerta alcuna protezione da virus o software dannoso.

    Se attivato, verranno visualizzati dei suggerimenti durante la digitazione, che permettono di risparmiare tempo. EX Permette la connessione automatica alle reti wireless senza protezione. Se attivata, ogni qual volta il PC rileva una rete W1-FI senza password vi si connette automaticamente. Se attivata, ogni qual volta il PC si trova in prossimità di una rete precedentemente condivisa da un nostro contatto Skype o Facebook, la connessione avverrà automaticamente. Utilizzando un account locale, Invece, il PC verrà utilizzato in maniera classica, come siamo abituati a partire da Windows nome utente e password per l'accesso al sistema vengono memorizzati esclusivamente sul computer.

    Ovviamente, non sarà possibile usufruire dei meccanismi di sincronizzazione, ma la privacy verrà tutelata. Il tool antispia per chi ha già installato Windows 10 è già pienamente operativo sul PC e ora siamo preoccupati per la nostra privacy?

    Se necessitiamo di maggiori informazioni, clicchiamo sulla singola voce verrà visualizzata una breve descrizione. Eccole in dettaglio. Possiamo anche attivare o disattivare manualmente le singole voci agendo sul cursore corrispondente se è verde, la nostra privacy è al sicuro. È importante impostare su Disattivato questo modulo. Non si tratta solo di virus I e malware: i pericoli per chi utilizza un computer sono molto più vari.

    La sicurezza informatica rappresenta da sempre una delle sfide più importanti per Microsoft, che si è molto impegnata negli ultimi anni per rendere il suo sistema operativo non solo più semplice e funzionale, ma anche più affidabile. Tutta la famiglia è al sicuro Proprio per questo, uno degli obiettivi principali nella progettazione e nello sviluppo di Windows 10 è stato quello di realizzare un sistema che fosse in grado di arginare tutti i pericoli del mondo moderno, integrando quegli strumenti capaci da un lato di fornirci una protezione attiva e dall'altro avere un sistema efficace di prevenzione e controllo.

    Per quanto riguarda la prevenzione e il controllo, invece, è stato introdotto un nuovo sistema per la gestione degli account sviluppato intorno al concetto di famiglia. Mediante l'uso degli account Bambino, ad esempio, è possibile impostare una serie di restrizioni per proteggere gli utenti meno esperti e quindi non solo i più piccoli dalle insidie di Internet.

    Vediamo come installarne uno più completo. Per installarlo, scompattiamo innanzitutto in una qualsiasi cartella dell'hard disk l'archivio Total. Un messaggio ci notificherà che è stata disabilitata la protezione integrata di Windows Al termine clicchiamo Repair per correggere i problemi rilevati ed eliminare eventuali virus. Protezione su misura Verrà caricata l'interfaccia principale di Total Security: clicchiamo sull'icona in alto a sinistra e poi Configure per scegliere un differente livello di protezione tra Performance richiede risorse minime al sistema , Balancede Security.

    Se usiamo un altro browser come Fire- fox, al suo primo avvio verrà installato un componente aggiuntivo per proteggerci dai siti malevoli. Per proteggereia navigazione sul Web è indispensabile attivare tutte e tre le opzioni in Internet Protection, tra cui Online shopping che d protegge quando eseguiamo acquisti in Rete o andiamo susiti di shopping e banldng on-line.

    Vediamo come completare questa configurazione. In questo caso ci verrà data la possibilità di creare un account Microsoft o di impostarne uno locale con un nome utente e una password. I secondi possono gestire le richieste e modificare le impostazioni per i bambini.

    Difese su misura per il tuo Windows Nonostante si tratti di strumenti molto efficaci, Microsoft non vuole imporre la sua ricetta per la sicurezza gli utenti. In questa guida troverete i consigli giusti per sfruttare al meglio le funzionalità di sicurezza integrate in Windows 10, per configurare a puntino i vari tipi di account sul PC Adulto e Bambino , scegliere le modalità di accesso più sicure e, infine, attivare le restrizioni per proteggere e monitorare le attività degli utenti meno esperti.

    Indichiamo l'età del bambino in modo che possa giocare solo con titoli appropriati. Si tratta di una caratteristica discutibile che è attiva di default in Windows Microsoft ne ha voluta- mente nascosto alcune per renderne l'uso facile a chiunque e non confondere le idee a chi non ha molta dimestichezza col computer, tenendo comunque presente che sono sempre attivabili a patto di sapere dove andarle a trovare.

    Le funzioni nascoste Il GodMode non è presente nel nuovo menu Start né tantomeno in qualche finestra del Pannello di controllo. Queste features sono raggruppate per categoria, ma possiamo sempre elencarle in ordine alfabetico per trovare velocemente quella che ci serve.

    Cosa aspettiamo allora? Ecco la guida passo passo per attivare le funzioni più interessanti e personalizzare Windows 10 come più ci piace! Per ottenere questo risultato basta ricorrere alla funzione Attiva o disattiva barre degli strumenti sulla barra delle applicazioni del GodMode.

    Facendo clic sulle freccette alla sua destra verrà mostrato l'elenco di tutte le icone e I collegamenti attivi sul desktop. Ecco quali sono. Nominiamo la cartella GodMode. Per praticità possiamo creare sul desktop una nuova cartella GodMode Preferiti ti cui trascinare gli strumenti che usiamo più spesso.

    GodMode ci viene velocemente In aiuto attraverso l'assistente vocale. Improved the program update mechanism. Made some functionality improvements. Resolved a few localization issues. Fixed some minor bugs. Safe and free downloads are made possible with the help of advertising and user donations. Please disable your ad-blocker to continue using FileHippo.

    Auslogics Disk Defrag 8. Valutazione dell'utente. Scarica Questa versione Vedi di più Descrizione Dati tecnici Novità. Features: Defrag and optimize Free space consolidation System files smart placement Keeping the MFT reserved zone clear Single file or folder defragmentation List of fragmented files Auto-defrag mode Scheduled defragmentation Customizing disk defrag Multiple languages.

    Mostra di più Mostra di meno Titolo: Auslogics Disk Defrag 8. Nome del file: disk-defrag-setup. Dimensione del file: Lingue: In più lingue.