Skip to content

SHANTYCHOR-FRISCHE-BRISE.INFO

Qui puoi scaricare i file :) I nostri server si trovano a Milano

SCARICA MMS WIND


    Controlla sul manuale del telefono se gli MMS sono supportati e, in caso di risposta affermativa, scopri subito come abilitare MMS Wind grazie alle indicazioni. Sei appena passato a Wind ma non riesci a visualizzare o spedire MMS? Niente panico. Prima di contattare il e perdere minuti preziosi in attesa che ti. Configura sul tuo Smartphone o Tablet i servizi Internet, MMS ed email. Seleziona dal menù a tendina la marca e il modello del tuo Smartphone o Tablet e clicca. Per visualizzare il tuo messaggio multimediale MMS inserisci il tuo numero di telefono insieme al codice che hai ricevuto nel messaggio SMS di notifica. Dal momento che per l'invio e la ricezione degli MMS è necessaria in Android potrebbe infatti non essere in grado di scaricare gli SMS in.

    Nome: mms wind
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:38.73 MB

    SCARICA MMS WIND

    Ma è altrettanto vero che non tutti gli MMS impiegano effettivamente tutti i KB indicati come massimo gestito dal sistema. La maggior parte degli MMS parte a insaputa dell'utente. Tanto più che in molti utenti ritengono - e non a torto - che il traffico dati generato dall'invio dell'MMS perché di traffico dati si parla possa essere integrato delle proprie soglie, spesso generose, e quindi sono convinti in buona fede di non dover sostenere alcun extracosto nel condividere una foto con qualche amico con questa modalità.

    L'equivoco è dietro l'angolo anche in virtù degli invii involontari, visto che la funzionalità MMS è attiva di default sia su iPhone che su Android sin dal momento in cui viene inserita la SIM e caricati i parametri dell'operatore.

    Non è un caso che molti utenti che inviano MMS non solo pensano di non dover spendere altro sulla base del proprio piano, ma non sanno neppure che stanno mandando qualcosa di diverso da un SMS o da un messaggio istantaneo annegato nel proprio piano dati.

    Un prodotto che - lo ripetiamo - movimenta pochi KB di dati a un prezzo "truffa" se rapportato a quello del traffico dati 3G e 4G, che tra l'altro va anche molto più veloce. Più complicato invece con Android: è necessario infatti rimuovere il profilo destinato all'invio e alla ricezione degli MMS nella sezione delle impostazioni destinata al gestore. Un intervento dell'AGCOM, che già nel si era interessata ai costi eccessivi di SMS e MMS, sarebbe doveroso per pretendere una tariffazione realmente legata al costo industriale di consegna dell'MMS ed evitare che il vecchio messaggio multimediale si trasformi semplicemente in un sistema per drenare surrettiziamente ulteriori quattrini in aggiunta ai tanto sbandierati piani "tutto incluso".

    .