Skip to content

SHANTYCHOR-FRISCHE-BRISE.INFO

Qui puoi scaricare i file :) I nostri server si trovano a Milano

SCARICARE PAROSSISTICA SIGNIFICATO


    Parossistico: med. Di parossismo o che è caratterizzato da parossismo. Definizione e significato del termine parossistico. parossistico m sing Ottorino Pianigiani, dizionario etimologico ospitato su " shantychor-frische-brise.info"; Dizionario di italiano (ed. shantychor-frische-brise.info), De Agostini edizione on line. parossistico: [pa-ros-sì-sti-co] agg. (pl. m. -ci; f. -ca, pl. -che) 1 Di massima intensità: stato p. 2 MED Di parossismo: fase parossistica di una malattia. -ci). – In patologia, di fenomeno o manifestazione accessionale più o meno violenta. Con riferimento agli usi fig. di parossismo: trovarsi in uno stato parossistico. La tachicardia parossistica è una forma patologica di tachicardia, in quanto fenomeno . Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni.

    Nome: re parossistica significato
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:44.63 Megabytes

    SCARICARE PAROSSISTICA SIGNIFICATO

    Possono nascere negli atri o nei ventricoli. Le pareti degli atri fibrillano e non si contraggono in modo sincrono. Le aritmie cardiache possono insorgere per: infarto, invecchiamento, alterazione degli elettroliti nel sangue, farmaci bradicardizzanti. La bradicardia è tipica delle persone che fanno sport di resistenza come il ciclismo o gli sci di fondo. Le aritmie cardiache possono essere determinate da diversi fattori:.

    Ogni battito cardiaco è provocato da un impulso elettrico. Qui il circuito elettrico si divide in due rami, la branca destra e la branca sinistra, che a sua volta si sfiocca in fascicolo anteriore e fascicolo posteriore, che portano il segnale ai ventricoli.

    Le manifestazioni cliniche e le caratteristiche EEG costituiscono gli elementi fondanti per classificare le crisi epilettiche. La classificazione internazionale, proposta nel da una apposita commissione della International League Against Epilepsy ILAE e in attesa di revisioni, è riportata in appendice, nella tabella 7.

    Diverse sono le espressioni cliniche.

    parossistico

    Assenze tipiche Sono caratterizzate clinicamente da una breve e isolata alterazione della coscienza, a esordio e fine improvvise. Le mioclonie sia positive che negative sono fugaci e non si accompagnano da alterazioni misurabili della coscienza.

    Possono ritrovarsi nelle epilessie generalizzate sintomatiche vedi oltre , ove la prognosi è assai più oscura. Sono usualmente caratterizzate da tre principali fasi, tonica, clonica, e postcritica. In questa fase si verificano morso laterale della lingua, apnea con cianosi del volto e importanti disturbi vegetativi midriasi, modifiche della pressione arteriosa, disturbi del ritmo cardiaco, ipersecrezione salivare, perdita di urina, ecc.

    Segue la fase clonica durata di circa 30 secondi durante la quale decontrazioni muscolari intermittenti, legate alla messa in opera di circuiti inibitori, generano scosse bilaterali e sincrone che si riducono progressivamente di frequenza fino ad interrompersi. Spesso segue un sonno prolungato. Patient had a paroxysmal tachycardia. Tachicardia parossistica sopraventricolare risolta con adenosina. PSVT resolved with adenosine.

    Possibile contenuto inappropriato Elimina filtro. Suggerisci un esempio. Informazioni sul dizionario contestuale Scarica l'app Contatto Considerazioni legali. Il 27 Luglio il vulcano Ol Doinyo Lengai ha mostrato una spettacolare attività eruttiva, che definiamo parossistica , mai osservata direttamente o almeno documentata in precedenza. On 27 July Ol Doinyo Lengai produced spectacular eruptive activity, which we define paroxysmal as it was never observed or documented before.

    Questi episodi sono risultati correlati ad attività eruttiva parossistica , a frane lungo la Sciara del Fuoco, oppure a flussi piroclastici, ma mai alla messa in posto di nuovi flussi lavici. These have been related to paroxysmal eruptive activity, to landslides along the Sciara del Fuoco, or to pyroclastic flows, but not to lava flow emplacement.

    Now, that eye movement is called nystagmus, and what it tells me is you've got benign paroxysmal positional vertigo:. Furthermore, long-term ambulatory Holter recording of the EKG may detect attacks of SVT in cases of unexplained fainting, while event loop recorders may detect paroxysmal severe attacks SVT in dogs with infrequent episodes of syncope fainting.

    La scena è illuminata dalla luna piena. Scene illuminated by full moon. Il modello attualmente accettato per la genesi della caldera suggerisce che siano occorse almeno tre importanti fasi di collasso.

    Il primo evento di formazione di caldera occorse circa anni fa, in seguito all'eruzione parossistica che ha originato il deposito della Formazione di Risco.

    The presently accepted model for the caldera genesis suggests that at least three important phases of collapses occurred. The first caldera forming event took place approximately 36' years ago following the paroxysmal eruption that originated the deposits of Risco Formation.

    A volte, le aritmie si manifestano con minore frequenza o addirittura scompaiono, non appena i medici cambiano il farmaco somministrato o ne correggono il dosaggio. Se le palpitazioni insorgono solo sotto sforzo, è opportuno evitare carichi fisici eccessivi. I farmaci antiaritmici sono utili per eliminare le tachicardie che causano sintomi insostenibili o condizioni di rischio.

    Non esiste un singolo farmaco capace di guarire tutte le aritmie in qualsiasi paziente. A volte molti farmaci devono essere testati prima di ottenere una risposta soddisfacente. A volte i farmaci antiaritmici possono peggiorare o anche causare aritmie.

    Questo effetto è detto proaritmico. Alcuni effetti collaterali. Questi farmaci trovano impiego per il trattamento di battiti ventricolari prematuri , tachicardia ventricolare , fibrillazione ventricolare e tachicardia parossistica sopraventricolare.

    Sono usati, inoltre, per rallentare la frequenza ventricolare ovvero la velocità dei battiti delle camere cardiache inferiori, i ventricoli in soggetti con fibrillazione atriale o flutter atriale. Sono utili solo certi calcio-antagonisti, come il diltiazem e il verapamil , che trovano impiego per rallentare la velocità ventricolare in soggetti affetti da fibrillazione atriale o flutter atriale e per il trattamento della tachicardia parossistica sopraventricolare.

    Il diltiazem e il verapamil rallentano la conduzione degli impulsi elettrici nel nodo atrioventricolare.

    Traduzione di "parossistica" in inglese

    Certi soggetti con la sindrome di Wolff-Parkinson-White non devono assumere verapamil o diltiazem. Se la dose è troppo alta, distorsione della visione a colori, che trasforma il colore degli oggetti in giallo-verdastro. La digossina rallenta la conduzione degli impulsi elettrici nel nodo atrioventricolare.

    Trova impiego per rallentare la velocità ventricolare in soggetti con fibrillazione atriale o flutter atriale e per il trattamento della tachicardia parossistica sopraventricolare. Bloccanti dei canali del potassio. Sono usati per trattare i battiti ventricolari prematuri, la tachicardia ventricolare, la fibrillazione ventricolare, la fibrillazione atriale e il flutter atriale.

    Il bretilio è usato solo per il trattamento a breve termine di tachicardie ventricolari potenzialmente fatali. Nucleoside purinico. Bloccanti dei canali del sodio. Sono usati per trattare i battiti ventricolari prematuri, la tachicardia ventricolare e la fibrillazione ventricolare e per convertire la fibrillazione atriale o flutter atriale in ritmo normale cardioversione. Ad eccezione di lidocaina e mexiletina , questi farmaci possono anche essere utilizzati per prevenire episodi di fibrillazione atriale o flutter atriale e, meno comunemente, tachicardia parossistica sopraventricolare.

    I pacemaker artificiali sono dispositivi elettronici che svolgono la funzione del pacemaker cardiaco naturale, il nodo senoatriale.

    parossistico - Wikizionario

    Tali dispositivi vengono impiantati chirurgicamente sotto la cute, solitamente sotto la clavicola destra o sinistra. I modelli a circuito a bassa energia e a batteria oggi in uso consentono una durata di circa anni.

    Alcuni soggetti possono essere idonei a pacemaker senza fili. Questo tipo di pacemaker non richiede fili per il collegamento al cuore. I nuovi sistemi elettrici hanno quasi completamente eliminato il rischio di interferenza con i cellulari, gli spinterogeni delle automobili, i radar, i forni a microonde e i metal detector. Tuttavia, alcuni strumenti possono interferire con i pacemaker. I pacemaker artificiali sono dispositivi elettronici che svolgono la funzione dello stesso pacemaker cardiaco naturale nodo del seno o senoatriale.

    Essi generano impulsi elettrici che avviano il battito. I pacemaker sono costituiti da un generatore di impulsi che integra la batteria e da fili metallici elettrodi che connettono il pacemaker al cuore. Il pacemaker artificiale viene impiantato chirurgicamente. Dopo aver usato un anestetico locale per anestetizzare il punto di introduzione, vengono generalmente inseriti i fili metallici, che si connettono al pacemaker, in una vena vicino alla clavicola e sono quindi sospinti fino al cuore.

    Attraverso una piccola incisione, il generatore di impulsi, che è delle dimensioni approssimative di un disco di 3 o 4 cm, viene inserito subito sotto la pelle vicino alla clavicola e connesso ai fili metallici.

    Di solito, la procedura richiede circa minuti. La batteria di un pacemaker di solito ha una durata di anni. Ciononostante, deve essere controllata regolarmente. La procedura di sostituzione interessa il generatore di impulsi ed è rapida. Esistono differenti tipi di pacemaker. Permette al cuore di battere normalmente, a meno che questo non salti un battito o inizi a battere a una frequenza anormale.