Skip to content

SHANTYCHOR-FRISCHE-BRISE.INFO

Qui puoi scaricare i file :) I nostri server si trovano a Milano

IMMAGINI DI PANTERA NERA DA SCARICARE


    Scopri le foto e immagini di notizie editoriali stock perfette di Pantera Nera su Getty Images. Scarica immagini premium che non troverai da nessuna altra parte . Trova immagini per Pantera. ✓ Gratis per usi commerciali Leopardo, Pantera Nera, Zoo, Felino. 83 88 4 Pantera, Testa Di Pantera, Animale. 57 65 5. Ottieni fotografie e immagini royalty-free di Pantera Nera su iStock. Trova fotografie stock di qualità elevata che non potrai trovare da nessuna altra parte. Scarica Pantera nera. Cerca tra milioni di immagini, fotografie e vettoriali a prezzi convenienti. Visualizza altre idee su Pantera nera, Pantere e Animali. Leone Di Montagna, Black Panthers, Animali Simpatici, Uccelli Da Compagnia, Natura, Giaguaro.

    Nome: immagini di pantera nera da re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
    Dimensione del file:70.18 MB

    Jango LWP Studio. Gratuita Personalizzazione APP. Segna come inappropriata. Firma: de09c1fadeea4e5cadcfb Facebook Twitter YouTube. We use cookies and other technologies on this website to enhance your user experience. By clicking any link on this page you are giving your consent to our Privacy Policy and Cookies Policy. Ok I Agree Learn More. Scarica APK Sei davvero affascinato dalle pantere nere, da quei grandi felini selvatici?

    Il leopardo è ancora comune nell' Africa sub-sahariana , sebbene sia divenuto raro in Africa occidentale [16] e le sue popolazioni siano frammentate. Le maggiori rarefazioni della specie sono avvenute in Nigeria , in Sudafrica e nel Sahel.

    L'area di distribuzione del felino si è ridotta a livello locale nelle zone più densamente popolate. In Asia, è diffuso dal Medio Oriente alla Cina , anche se le popolazioni si stanno riducendo sempre di più al di fuori delle aree protette. Nella penisola arabica , la popolazione totale è stata stimata dalla Arabian Fauna Conservation Workshop a meno di individui suddivisi in tre aree distinte: il Negev , le montagne di Wada'a nello Yemen e le montagne del Dhofar nell' Oman.

    La presenza del felino in Arabia Saudita è dubbia [1]. In Indonesia, il felino è presente sulle isole di Giava e di Kangean. Le popolazioni dell' Amur sono molto minacciate; ne rimangono solo pochi esemplari in Russia e forse in Corea del Nord [9]. Le principali minacce che gravano sulla specie sono il bracconaggio per la sua pelle e le sue ossa, utilizzate nella farmacopea tradizionale asiatica, oltre ai conflitti con i proprietari di bestiame [36] e la rarefazione delle prede [7].

    Il leopardo è protetto ai termini dell'appendice I della Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione CITES dal luglio [37] , quindi l'esportazione di un esemplare è possibile unicamente dopo il rilascio e la presentazione preliminare di un apposito permesso [38]. La CITES ha stabilito delle quote che permettono di esportare circa trofei di leopardo all'anno.

    L' Unione internazionale per la conservazione della natura IUCN classifica la specie come vulnerabile VU dal [1] , con uno status differente per cinque sottospecie: in pericolo per le sottospecie di Sri Lanka [39] e di Persia [40] , e in pericolo critico per le sottospecie di Giava [41] , d' Arabia [42] e dell' Amur [43].

    Difficile da osservare, il leopardo vive nascosto, al punto che gli studiosi non possono avanzare statistiche affidabili sul livello effettivo delle popolazioni. Negli anni novanta , la sua popolazione venne stimata a circa Nonostante una massiccia diminuzione nell'ultimo decennio, gli scienziati concordano sul fatto che questo carnivoro notturno, abbastanza potente da issare su un albero una carcassa di antilope per metterla al sicuro dagli altri predatori, non sia ancora in serio pericolo di estinzione a differenza degli altri grandi felini e che è facilmente recuperabile con il dovuto impegno di conservazione.

    La sua caccia è vietata nella maggior parte dei paesi africani Angola , Repubblica Democratica del Congo , Botswana , Ruanda , ecc. I permessi di esportazione del leopardo, regolamentati dalla CITES, sono di circa trofei e pelli all'anno, provenienti dai paesi dell'Africa [37]. In Tanzania, la tariffa per un trofeo è passata da a Per garantire la sostenibilità della popolazione in cattività, alcune sottospecie sono oggetto di un programma di riproduzione in cattività.

    Un Programma europeo per le specie minacciate EEP è in corso per il leopardo persiano Panthera pardus saxicolor [44] , il leopardo della Cina del Nord Panthera pardus japonensis [45] , il leopardo dello Sri Lanka Panthera pardus kotiya [46] e il leopardo dell'Amur Panthera pardus orientalis [47].

    Inoltre, quest'ultima sottospecie è anche oggetto di un programma americano per le specie minacciate SSP [48]. Attualmente, la popolazione di leopadi in natura è stimata intorno ai Aree protette asiatiche con presenza di leopardi [36] :. Sri Lanka. La parola leopardo deriva dal latino tardo leopardus [50] , a sua volta composto dai termini leo leone e pardus pantera [49].

    Designa anche l'Inghilterra, a causa della presenza di leopardi sul suo blasone [50].

    Per analogia nell'aspetto, numerosi animali o piante portano nomi contenenti il termine leopardo o pantera: squalo leopardo , amanita pantera , leopardo delle nevi , ecc. Una pittura rupestre raffigurante un leopardo, scoperta nel in una grotta dell'Ardèche, è stata datata a circa In effetti, il leopardo è uno degli attributi di Dioniso Bacco nella versione latina , ed è più volte rappresentato come sua cavalcatura o come bestia che traina il suo carro durante i trionfi del Dio [54] [55].

    Per questo motivo, il leopardo figura in numerose sculture, pitture, mosaici in compagnia di Bacco, come nel tempio di Liber Pater in Libia [56] , o ancora in Bacco e Arianna di Tiziano [55]. Nel XVIII secolo , i pittori lavoravano con una precisione anatomica particolarmente sviluppata, esercitandosi in particolare raffigurando soggetti reali custoditi negli zoo [57].

    Nel XIX secolo , i leopardi figuravano tra i soggetti preferiti dei pittori, come la coppia di leopardi di Jacques-Laurent Agasse [56]. Mosaico romano raffigurante un leopardo nel palazzo di Beiteddine Libano.

    Leopardo sbrana un cristiano , mosaico pavimentale del III secolo d. Sarcofago del trionfo di Bacco Impero romano. Leopardo , Jean-Baptiste Oudry Illustrazione zoologica della Zoological Society of London Illustrazione del Libro della giungla In Africa, i capi indossano cappucci o mantelli in pelliccia di leopardo, o ricoprono il trono con una pelle di leopardo.

    A causa della sua discrezione, il leopardo è una figura scaltra nelle leggende africane: ha infatti la reputazione di cancellare le sue tracce con la coda man mano che avanza [16]. Presso alcune tribù bantu , in particolar modo nel Congo-Kinshasa , il leopardo era considerato un animale scaltro, potente e forte.

    È per questo che il presidente Mobutu Sese Seko portava un copricapo di leopardo e altri suoi attributi che lo rendevano potente agli occhi della popolazione. Un leopardo compare attualmente sullo stemma del paese. Il leopardo viene preferito al leone come re degli animali presso le tribù africane.

    Come il leone, viene ridicolizzato nelle leggende da animali inferiori, come la tartaruga, la lepre o la gazzella [56]. Il commercio di queste pelli è stato quindi molto attivo nel paese. Altri capi tribali tenevano leopardi in cattività con loro e, una volta domati, li portavano con sé negli incontri pubblici come segno di potere [56]. Il leopardo è considerato il grande felino più selvaggio dalle tribù africane e aveva fama di essere un mangiatore di uomini. La leggenda degli uomini-leopardo è simile a quella dei lupi-mannari : un uomo assume l'aspetto di un leopardo in seguito a una magia per uccidere degli uomini.

    La setta degli uomini-leopardo Aniota è una società segreta africana i cui uomini indossavano vestiti e armi ricavati dal leopardo [56]. Il leopardo venne importato dai Romani in Europa per utilizzarlo negli anfiteatri , in particolare nei giochi delle venationes e nelle condanne a morte damnatio ad bestias. Gli animali provenivano principalmente dal Nord Africa e dalla Turchia.

    97 Pantera Nera HD Wallpaper | Sfondo - Wallpaper Abyss

    Il leopardo è in araldica un simbolo di potere e di autorità [16]. Il leopardo è un leone passante: il corpo è di profilo sulle quattro zampe, con il volto rivolto di fronte, la coda ripiegata sul dorso e il pennacchio rivolto verso l'esterno del blasone. Un leopardo illeonito è un leopardo rampante, vale a dire in piedi sulle zampe posteriori, con la testa di fronte [58].

    Un altro mobile araldico è la testa di leopardo, che è una testa di leone rivolta di fronte [59]. In Francia, il leopardo compare sulle arme dei guerrieri che hanno riportato vittorie contro l'Inghilterra, il cui simbolo è appunto il leopardo [56]. La pantera araldica è, al contrario, molto differente dall'originale: si tratta di una creatura mitica con la testa di toro o di cavallo, il corpo di leone e le zampe anteriori di aquila. Dalla sua gola fuoriescono fiamme.

    È presente unicamente sulle arme austriache [60]. Stemma dell'Inghilterra. Di verde, alla pantera d'argento, armata e cornata di rosso, vomitante fiamme dello stesso.

    La pantera, nei bestiari, è una bestia dal manto multicolore, costellato di cerchi bianchi o neri somiglianti a occhi. Dopo un banchetto, la pantera dorme per tre giorni nella sua caverna. Al risveglio, emette un forte ruggito, il cui alito profumato attira tutti gli animali, tranne il drago che, terrorizzato, corre a nascondersi in un pertugio nel terreno.

    La pantera ha un volto terrificante e per catturare le prede le è sufficiente coprire la faccia e lasciare che il suo alito attiri gli altri animali. Le illustrazioni dei bestiari medievali sono molto simili: la pantera è mostrata circondata da numerosi animali, generalmente con la bocca aperta. Molto spesso nella solita miniatura è rappresentato anche un drago, mentre cerca di nascondersi sotto terra.

    IMMAGINI PANTERA NERA DA SCARICARE

    I disegnatori non sempre sapevano come disegnare una pantera, e in certi casi davano a essa l'aspetto di una scimmia o di un cavallo [61]. L'alito favoloso veniva paragonato dai Cristiani alla parola divina [7] ; la pantera in tal caso sarebbe la personificazione di Gesù Cristo , che toglie potere al drago [56] e attira a sé l'umanità, tre giorni dopo la crocifissione [61].

    Le numerose macchie sul suo manto rappresentano le virtù di Dio [56]. Secondo i bestiari, il pardo è una belva maculata, molto veloce, che uccide la preda in un sol balzo.

    Isidoro di Siviglia aggiunge che il pardo ama il sangue [62]. Il leopardo è frutto dell'incrocio adulterino tra una leonessa leo in latino e un pardo. Secondo Bartolomeo Anglico, il leopardo abbandona la caccia se non riesce a catturare la preda in meno di tre salti, non corre mai e si limita a balzare sulle prede.

    La grotta del leopardo ha due aperture, una per entrare, l'altra per uscire; il centro della grotta è molto stretto. Le descrizioni dell'Antichità sono servite da base all'intero lavoro dei biologi per secoli. Il leopardo viene ritratto come una belva che detesta gli uomini, i galli e i serpenti fino a spingersi a distruggere una loro immagine. È inoltre terrorizzato dalle iene, tanto che Plinio il Vecchio racconta che una pelle di leopardo messa accanto a quella di una iena inizierebbe a perdere i peli.

    Ancora nel XVI secolo si credeva che il leopardo, crudele e feroce, manifestasse un ardente desiderio di uccidere le sue prede e di succhiare loro il sangue. Vivendo in gruppo, i leopardi si ubriacherebbero di vino e si divorerebbero tra loro. Nel caso mangiassero piante velenose, utilizzerebbero degli escrementi umani come antidoto.

    Inoltre, secondo Gessner, il leopardo partorirebbe raramente, sempre tra grandi sofferenze e dando alla luce un unico piccolo per volta. Il leopardo simboleggerebbe una donna astuta e malvagia, attaccata alla sua prole [56].

    Il leopardo è presente nelle pubblicità. Clive il leopardo è stato scelto dalla Schweppes come una figura giovane, trendy e alla moda per promuovere le sue bibite senza alcool [64].

    Nel , per le Confezioni Marzotto , venne trasmesso un carosello intitolato "La Donna Pantera", nel quale la ballerina Elena Sedlak rivestiva il ruolo di una sinuosa supereroina dal costume maculato.

    La pantera nera della Dulux Valentine è, dal , la rappresentante del marchio per la sua immagine di eleganza e raffinatezza. Agli occhi dei consumatori il felino ricorda il gatto domestico, pur con un lato selvaggio.

    Nella prima pubblicità il felino compare in scena assieme a un pittore, pronto ad aggredirlo se lasciasse cadere a terra una sola goccia di vernice.

    In seguito, in pubblicità più brevi la pantera appariva colorata in tinte pastello [64].

    Foto Pantera Nera e Immagini

    La pantera nera è stata scelta come logo e marchio pubblicitario delle forniture sportive Airness. L'arte marziale del leopardo simboleggia agilità, carattere selvaggio, potenza. La forza si concentra in un unico punto, e la combattività dell'avversario viene spezzata con un attacco determinato.

    La pantera rosa è un personaggio dei cartoni animati creato nel per l'omonimo film di Blake Edwards. Sarà la protagonista di numerose avventure nel corso di oltre episodi prodotti fino agli anni ' Essendo muta, il cartone animato è scandito dalla celebre musica di Henry Mancini. Nel cartone animato Tarzan della Disney, Sabor il Leopardo è il nemico principale, mentre Panthro è il meccanico dei Thundercats. Bagheera è presente negli adattamenti cinematografici o televisivi del Libro della giungla.

    Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Disambiguazione — "Leopardo" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Leopardo disambigua. Vulnerabile [1]. Leopardo nero. Riproduci file multimediale. URL consultato il 24 marzo Danièle Devitre, pref. Dr Claude Martin, ill. URL consultato il 25 novembre Johnson et al. Driscoll et al.

    O'Brien, Phylogeographic subspecies recognition in leopards Panthera pardus : molecular genetic variation , vol. Wilson e D.

    Reeder, Panthera pardus , in Mammal Species of the World. URL consultato il 3 ottobre Reeder, Panthera pardus pardus in Mammal Species of the World. ISBN Portale Mammiferi : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi. Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra.

    Namespace Voce Discussione. Carica il tuo primo disegno protetto da copyright. Accedi con un altro account Non un membro? Reimposta la mia password Non un membro? Creando un account, acconsento a Pngtree's Termini di servizio , politica sulla riservatezza e Diritti di proprietà intellettuale. Hai già un account? Grazie per aver scelto pngtree, ti abbiamo già inviato un'email all'interno di un link di verifica, fai clic sul link per completare la registrazione.

    Se non hai ricevuto l'e-mail entro 1 minuto, fai clic sul pulsante Reinvia, ti invieremo un'altra e-mail inviare di nuovo per riprovare. Perché non prendere a 2 min rompere e continuare più tardi? Progetto Collaboratore Vai a caricare. Accesso Registrare.

    Ricerche correlate: magia nera, cappello fiore corona nera albero della gomma nera d, pietra nera.